La biblioteca propone

Corpo a corpo: storie di donne tra ironia e amarezze

Corpo a corpo è un libro sorprendente, che cambia volto e stile nel corso delle pagine, affrontando un tema nascosto tra le righe: la ricerca della felicità. L'autrice, sceneggiatrice per il cinema (anche per il film "La dea fortuna" di Ferzan Ozpetek in uscita oggi nelle sale), insegnante di sceneggiatura e scrittura creativa alla Rome University of fine arts, dà alle stampe il suo primo romanzo nel 2019 con la casa editrice E/O. Un racconto al femminile, da donna a donna, che ha molto da dire anche al genere maschile sulla vita contemporanea.

La biblioteca propone

Panopticon

Sono un esperimento. Lo sono da sempre. È una certezza, un’impudenza, un fatto. Mi osservano mentre fisso ostinatamente la luna. La sua terribile testa pelata non mi intimidisce. Mi osservano, lo so, e non riesco più a trovare un luogo dove non possano vedermi. Panopticon di Jenni Fagan Nella desolata campagna alla periferia di Edimburgo svetta una… Continue reading Panopticon

Novità della settimana

L’ora nona

Qualche volta il piacere di essere un paio d'ore in ritardo era sufficiente a ricordargli che lui, almeno, era un uomo libero, che le ore della sua vita . e quale bene più prezioso di quello possedeva? - appartenevano a lui e basta. L'ora nona Alice McDermott In un tardo pomeriggio d’inverno, Annie si ritrova… Continue reading L’ora nona

Novità della settimana

Il cuore non si vede

Si era portato una mano al torace e raddrizzando le spalle aveva piegato la testa da un lato per tendere l'orecchio ma l'unico suono registrato era stato il fischio delle pupille che si dilatavano, come in una visita oculistica, e aveva sussurrato - una confessione, incredula, un allarme, incerto - Non mi batte più il… Continue reading Il cuore non si vede

Incontrarsi al MMAB · La biblioteca propone · Succede a Montelupo

Ossigeno: l’ultimo Naspini toglie il fiato

Una data da segnare nell'agenda: domenica 15 dicembre lo scrittore Sacha Naspini sarà ospite al MMAB per un doppio appuntamento. Il primo è uno speciale laboratorio dal titolo "Sotto traccia: la scrittura nascosta. Incontro letterario con Sacha Naspini". Il laboratorio si svolgerà dalle 14.30 alle 17.30 e sarà gratuito su prenotazione. Alle 18.00 lo scrittore maremmano presenterà al pubblico la sua ultima fatica letteraria, edita da E/O, Ossigeno, fresco di stampa.

Novità della settimana

Ricordi del futuro

Circola una falsa idea in Occidente, quella secondo cui l'essere umano è isolato e da solo decide la sua rotta e da solo la segue. in realtà noi siamo sempre in un luogo, e quel luogo è sempre in noi stessi. Ascoltare Lucy ripetere in continuazione <<sono triste>> era piuttosto brutto, ma ascoltare della musica,… Continue reading Ricordi del futuro

Novità della settimana

Il gioco di Louise

Per un secondo, Louise teme di aver detto troppo, di aver scioccato Lavinia, di essere caduta come tanti in quell'orribile eccesso di confidenze che fa calare il silenzio in una stanza, costringe tutti i presenti a mormorare qualche frase comprensiva e suscita la loro compassione e il loro odio. Poi Lavinia scoppia a ridere. Il… Continue reading Il gioco di Louise

Novità della settimana

L’estate dell’innocenza

S'identificavano molto nelle protagoniste che soffrivano, perché mia madre soffriva e mia cugina avrebbe sofferto. Era scritto. Per il momento Toñita si preoccupava molto del proprio aspetto fisico, sognando di arrivare ad avere fianchi torniti e un girovita bello stretto, che si cingeva con un laccio che le lasciava il segno. L'estate dell'innocenza di Clara… Continue reading L’estate dell’innocenza

La biblioteca propone · Lo Strega al femminile

Lo Strega al femminile: Claudia Durastanti è La straniera

Dopo Paola Cereda ed Eleonora Marangoni, la Biblioteca prosegue la rassegna delle candidature femminili allo Strega 2019. Questa è la volta di Claudia Durastanti con il suo "La straniera", vincitore dello Strega Off e del Premio Pozzale 2019.

Novità della settimana

Lena e la tempesta

Ed eccomi a Levura. Le isole, tutte le isole, hanno qualcosa di presuntuoso. Loro esistono immutabilmente dalla notte dei tempi e non hanno bisogno di niente. Sei tu ad aver bisogno di loro per far vacanza, per cercare te stesso, per sentirti meglio. Lena e la tempesta di Alessia Gazzola Si dice che ciascuno di… Continue reading Lena e la tempesta