La biblioteca propone

Errore di sistema

Affermare che la privacy non ci interessa perché non abbiamo nulla da nascondere è un po' come affermare che la libertà di parola non ci interessa perché non abbiamo nulla da dire. Errore di sistema di Edward Snowden Come si diventa il ricercato numero uno dalle più potenti agenzie di sicurezza del mondo occidentale, quando… Continue reading Errore di sistema

La biblioteca propone

Streghe

Lei si inginocchia, scivola sul pavimento, bocconi. Il curato si avvicina, alza una gamba, le mette un piede sul collo. "Confessa, pentiti, rinuncia al diavolo e rimedia al male che hai fatto" tuona. Streghe: Le eroine dello scandalo di Ilaria Simone 1616, ducato di Milano e Mantova: Caterina De Medici viene accusata di aver maleficiato… Continue reading Streghe

La biblioteca propone · Novità della settimana

L'istante presente

"Nella vita non devi fidarti di nessuno. Hai capito, Arthur?" Io lo guardo terrorizzato. "DI NESSUNO!" ripete con un misto di tristezza e di rabbia indirizzata a se stesso. "Nemmeno di tuo padre!" L'istante presente di Guillame Musso Per pagarsi gli studi di recitazione, Lisa lavora in un bar di Manhattan. Una sera conosce Arthur,… Continue reading L'istante presente

La biblioteca propone

L'istituto: il nuovo romanzo di Stephen King

Al MMAB potete trovare, disponibile al prestito, il nuovo romanzo di Stephen King, il maestro dell'horror, che a più di settant'anni continua a farci tremare con le sue parole. L'ha letto e recensito per noi Andrea Bellucci.

La biblioteca propone

Corpo a corpo: storie di donne tra ironia e amarezze

Corpo a corpo è un libro sorprendente, che cambia volto e stile nel corso delle pagine, affrontando un tema nascosto tra le righe: la ricerca della felicità. L'autrice, sceneggiatrice per il cinema (anche per il film "La dea fortuna" di Ferzan Ozpetek in uscita oggi nelle sale), insegnante di sceneggiatura e scrittura creativa alla Rome University of fine arts, dà alle stampe il suo primo romanzo nel 2019 con la casa editrice E/O. Un racconto al femminile, da donna a donna, che ha molto da dire anche al genere maschile sulla vita contemporanea.

La biblioteca propone

Panopticon

Sono un esperimento. Lo sono da sempre. È una certezza, un’impudenza, un fatto. Mi osservano mentre fisso ostinatamente la luna. La sua terribile testa pelata non mi intimidisce. Mi osservano, lo so, e non riesco più a trovare un luogo dove non possano vedermi. Panopticon di Jenni Fagan Nella desolata campagna alla periferia di Edimburgo svetta una… Continue reading Panopticon

La biblioteca propone · Morti di fama!

Morti di fama: Alighiero Noschese

Quarant'anni fa, il 3 dicembre del 1979, ci lasciava, in maniera drammatica e a soli 47 anni, il più geniale imitatore di tutti i tempi: Alighiero Noschese. A lui è dedicato l'articolo della rubrica "Morti di fama" di questo mese.

Incontrarsi al MMAB · L'angolo dei bimbi · La biblioteca propone

Natale a casa MMAB: gli orari di apertura e gli appuntamenti per i più piccoli

Il MMAB anche durante le vacanze natalizie offre molte opportunità a studenti e famiglie per passare il tempo libero o dedicarsi allo studio. Scopriamo insieme gli eventi, gli orari di apertura e tutto ciò che sarà possibile fare fino al 6 gennaio nell'edificio di piazza Vittorio Veneto.

Incontrarsi al MMAB · La biblioteca propone · Presentazioni con l'autore

I cariolanti: l'atroce storia della fame e delle guerre

Nell'attesa di conoscere di persona Sacha Naspini domenica 15 dicembre al MMAB e poter finalmente domandare a lui i tanti perché rimasti sospesi in fondo ai suoi romanzi, siamo andati a rileggere uno dei suoi libri più significativi: I cariolanti. Sconsigliato a chi soffre di cuore.

La biblioteca propone

L'ingrato: l'esordio "maremmano" di Naspini

Nell'attesa dell’appuntamento di domenica 15 dicembre al MMAB, siamo andati a leggere il romanzo di esordio di Sacha Naspini, L’ingrato. Ebbene, le doti dello scrittore di Follonica erano già presenti fin dall'inizio. Ecco una recensione che mette in evidenza gli aspetti che rendono unica la scrittura di Naspini.